• daniela aiuto logo efdd
  • daniela aiuto 2
  • daniela aiuto 4
  • daniela aiuto parlamento2
  • daniela aiuto parlamento
  • DANIELA AIUTO - PORTAVOCE DEL MOVIMENTO 5 STELLE AL PARLAMENTO EUROPEO - GRUPPO EFDD
  • DANIELA AIUTO - PORTAVOCE DEL MOVIMENTO 5 STELLE AL PARLAMENTO EUROPEO - GRUPPO EFDD
  • DANIELA AIUTO - PORTAVOCE DEL MOVIMENTO 5 STELLE AL PARLAMENTO EUROPEO - GRUPPO EFDD
  • DANIELA AIUTO - PORTAVOCE DEL MOVIMENTO 5 STELLE AL PARLAMENTO EUROPEO - GRUPPO EFDD
  • DANIELA AIUTO - PORTAVOCE DEL MOVIMENTO 5 STELLE AL PARLAMENTO EUROPEO - GRUPPO EFDD

Chi sono

Salve a tutti,
mi chiamo Daniela Aiuto, ho 38 anni. Sono nata a Losanna, in Svizzera, ma da sempre vivo a Vasto, in Abruzzo, dove esercito da circa 10 anni la professione di architetto, essendomi laureata con lode in restauro architettonico a Pescara nel 2002, con una tesi sul recupero dell'Abbazia Cistercense di Civitella Casanova (PE).
In seguito, ho svolto il praticandato presso uno studio tecnico della mia città, dove sono poi rimasta come collaboratrice dal 2005 fino al 2012. Durante la mia esperienza lavorativa ho potuto collaborare alla realizzazione di numerose opere a carattere residenziale ma anche commerciale, occupandomi anche di edilizia sportiva, financo alla progettazione di interni ed all'allestimento di locali commerciali.


Mi sono anche occupata di sicurezza sul lavoro, in qualità di coordinatrice sui cantieri edili, e di elaborati peritali come collaboratrice di un CTU del Tribunale di Vasto. Dal 2012 a tutto il 2013 ho anche lavorato come impiegata in una impresa privata che si occupa, tra l'altro, di infissi e carpenteria metallica.
Parlo francese ed ho studiato privatamente inglese e spagnolo. Ho di recente anche iniziato a studiare il tedesco, avendo da sempre una grande passione per le lingue e le culture straniere.

Sono mamma di tre bambini (quattro dal marzo 2015), rispettivamente di 11 e 8 anni e di 7 mesi.
Sono una libera professionista nel settore edilizio, ma sono anche una madre ed una cittadina qualunque, che mai si era avvicinata alla politica. Da qualche anno però ho iniziato ad essere curiosa, a volermi informare davvero, ben comprendendo che l'informazione che ci viene proposta dai media e dai giornali nazionali è un'informazione totalmente distorta. Volevo capire perché la nostra qualità della vita, pur essendo cittadini europei come gli olandesi, i tedeschi e i francesi, era così bassa, e peggiorava di anno in anno. Ho visto tanti parenti, amici e colleghi andare via da questo paese. Quasi la totalità dei miei coetanei si è allontanata da Vasto e non è più tornata, e molti sono emigrati all'estero, soprattutto in Germania.
Restando in contatto con loro, ho avuto modo di conoscere bene i meccanismi dello stato sociale tedesco, ad esempio, e non concepisco questo enorme divario che ci separa, trovandolo profondamente ingiusto e discriminatorio.

Nel 2012 mi sono avvicinata al Movimento 5 Stelle, iscrivendomi sul blog di Beppe Grillo, che comunque già seguivo e che avevo preso come putno di riferimento per attingere ad informazioni per me fondamentali, quali approfondimenti sulle energie alternative, sulla decrescita felice, sulle strategie per attuare una rivoluzione culturare, energetica e sociale che fino a qualche anno fa sembrava l'ennesima utopia.
Nel Movimento 5 Stelle ho trovato una comunità di cittadini che come me voleva capire ed informarsi, e voleva dire basta a questo modo attuale di gestire la cosa pubblica. Il Movimento 5 Stelle ha dato a tutti noi comuni cittadini la possibilità di realizzare il cambiamento direttamente, di concretizzare quell'utopia, quel sogno, entrandoci dentro e facendone parte, e avendo la possibilità di attuarlo mettendoci in gioco. Ho capito che non bastava più restare alla finestra a guardare, aspettando che i miei figli crescano per vederli andare via; ho capito che dovevo alzarmi dalla sedia e andare incontro al futuro per cercare di cambiarlo, senza aspettare che qualcun'altro lo facesse per me e per noi.
Il futuro...già........quello nostro e dei nostri figli, il futuro i nostri politici lo hanno ipotecato, sottoscrivendo dei trattati europei scellerati che prevedono per il nostro Paese l'applicazione di un cappio al collo almeno per i prossimi 20 anni!! Sto parlando di Fiscal Compact, di Pareggio di Bilancio, di M.E.S.... tutti paroloni tecnici dietro ai quali si celano delle nefandezze che gridano giustizia! I nostri governi hanno firmato col sangue degli italiani la condanna per ciascuno di noi.
Abbiamo infatti delegato a questa classe politica composta da professori emeriti, grandi economisti e banchieri, le scelte che avrebbero stabilito le regole per la nostra vita. E tali scelte ci hanno portato al disastro! Non possiamo più permettere che questa classe politica connivente con i poteri forti, con le lobbies e facente solo gli interessi dei grossi gruppi finanziari internazionali, continui a scegliere per noi!
Tocca a noi cittadini tutelare i nostri interessi andando a Bruxelles per difenderci e per impedire il perpetrarsi di queste scelte suicide.

Daniela Aiuto

daniela aiuto portrait

Europe of Freedom and Direct Democracy

logo efdd

Movimento 5 Stelle per l'Europa

m5s europa

Teniamoci in contatto sui social network

Il Movimento 5 stelle è nato e si è diffuso attraverso la rete, che rimane lo strumento privilegiato per aggiornarsi e tenersi in contatto. Segui la mia attività sui social network:

 

europa italia